All for Joomla All for Webmasters

Bulgaria cripta cristiana V secolo

Unantica cripta cristiana, tra le più grandi dei Balcani, è stata rinvenuta da alcuni archeologi vicino alla fortezza di Zaldapa nel comune di Dobrich, in Bulgaria. La cripta è stata trovata nello stesso sito dove precedentemente, nel 2014, venne rinvenuta una basilica vescovile.

Gli archeologi hanno affermato che le dimensioni del reperto sono tra le piú grandi di tutta la penisola balcanica, con circa 4 metri di lunghezza, 2,5 metri di larghezza e 2,5 metri di altezza.

L'ingresso era murato con lastre di pietra, che sembrano essere penetrate probabilmente intorno al X secolo.

Datato al V secolo d.C., sembra essere stato l'ultimo luogo di riposo di almeno un martire cristiano. In quegli anni era molto diffusa la pratica di costruire basiliche sopra ai luoghi di sepoltura dei martiri.

Il direttore del Museo Storico Regionale di Dobrich, Kostadin Kostadinov, ha descritto la cripta come "più che impressionante". Ha poi dichiarato: "Non sappiamo esattamente che cosa ci sia, perché non abbiamo ancora finito gli scavi".
Purtroppo, il materiale che fino ad ora è stato rimosso non ha riportato alcuna iscrizione sul nome del sepolto.

 

Zaldapa era la più grande città fortificata romana e bizantina di tutta la Dobrugia. La città era densamente popolata e ricopriva circa 35 ettari.

Cookies