All for Joomla All for Webmasters

Strandzha Nature Park

Lo Strandzha Nature Park è la più vasta area protetta in Bulgaria, e comprende un territorio di 1161 km quadrati, situati sul monte Strandzha, al confine con la Turchia. 

E stato istituito nel 1995 per proteggere gli ecosistemi e la biodiversità di importanza europea, ed il tradizionale patrimonio culturale, storico e folcloristico della regione. 

Il parco, nel dettaglio, si trova nella provincia di Burgas, e comprende due città (Malko Tarnovo e Ahtopol), diversi villaggi, e cinque riserve naturali: Silkosiya, Sredoka, Tisovitsa, Uzunbodzhak e Vitanovo

Il parco ha il maggior numero di specie vertebrate di tutte le aree protette in Bulgaria, tra cui 66 specie di mammiferi, 269 specie di uccelli, 24 specie di rettili, 10 specie di anfibi e 41 specie di pesci d'acqua dolce. 

Le più antiche tracce di abitazioni umane trovate nel territorio del parco risalgono al Neolitico, intorno al 6000 a.C

Questo parco ebbe molti padroni: in principio fece parte del regno dei traci, poi passo nelle mani dell'impero ottomano fino al 1912, quando finalmente passo nelle mani del governo bulgaro. 

La ricca storia ha lasciato un importante patrimonio culturale da parte di diverse civiltà e tradizioni folcloristiche uniche per la Bulgaria, come il Nestinarstvo che coinvolge una danza a piedi nudi sulle zuppe bollenti. 

Cookies