All for Joomla All for Webmasters

La catena montuosa di Pirin

La catena montuosa di Pirin è paragonabile alle Alpi svizzere ed è la più bella della Bulgaria. Prende il suo nome dalla divinità slava di Perun ed è raccolta tra le valli dei fiumi Struma e Mesta. Pirin è la seconda montagna più grande in Bulgaria, dopo Rila. La vetta di Vihren (2914.5m) è la terza più alta della penisola dopo Olimpo in Grecia(2917m).

Celebrata fin dall’antichità per i suoi stupendi panorami, ricchi di laghi ghiacciali, pareti rocciose, foreste di conifere e praterie, Pirin è classificata come un Parco Nazionale, entrato a far parte della lista dell’UNESCO come Patrimonio dell’umanità. Molto interessante è anche la fauna che abita queste montagne, tra cui orsi, falchi, aquile e diversi rapaci. 

Costituiti da più di 100 picchi alpini, di cui molti più alti di 2500 metri, i Pirin sono costellati da più di 170 laghetti ghiacciali e ampie foreste che coprono più della metta della catena montuosa.

Situata ai piedi dei monti Pirin, a pochi chilometri a sud di Rila, Bansko è la porta d’accesso privilegiata per il Parco, il punto di partenza ideale per compiere escursioni sul Monte Vihren in estate, nonché un centro sciistico moderno invernale. È qui, nei territori attorno all’odierna città Sandanski, che nel 104 a.C. nacque il leggendario gladiatore Spartaco.

Cookies