All for Joomla All for Webmasters

Carro Trace trovato a Karanovo

Un carro in legno a quattro ruote, placcato di bronzo, ampiamente decorato e dettagliato, è stato scoperto sul fondo di una tomba aristocratica a Sud-Est della Bulgaria, nei pressi del villaggio di Karanovo. Il rivestimento in bronzo presenta scene della mitologia Traciana, dove viene raffigurato il dio Eros, un salto di una pantera, e un disegno di un animale mitologico con il corpo di una pantera e la coda di un delfino. Particolare è anche il ritrovamento di resti scheletrici di due cavalli e di un cane poco distanti al carro.

Secondo gli storici, il diametro delle ruote di 1,20 metri è superiore alla media, e ciò farebbe pensare che la tomba fosse di un ricco aristocratico traciano, in quanto era tradizione seppellire gli effetti personale del defunto. La datazione del carro, invece, si colloca tra il II e il I secolo a.C..

Secondo Ignatov, un grande archeologo e storico bulgaro, durante il funerale, i cavalli che trascinavano il carro venivano uccisi. Il sacrificio degli dei ad animali come suini, cani, pecore e renne, veniva eseguito con libazioni (ad esempio con il vino). I carri, poi, venivano smantellati o rotti prima di essere sepolti.

Oggi i ladri cercano di trovare e vendere gli oggetti funebri costosi sul mercato nero. Ciò significa che gli archeologi, non solo in Bulgaria, sono in costante competizione per trovare le antiche tombe aristocratiche prima che i cacciatori di tesori le scovino e le derubino.

In questi ultimi anni, purtroppo, la condizione del tumulo è peggiorata, perché lo Stato non ha in nessun modo aiutato economicamente i progetti di restaurazione e conservazione. Il terreno intorno al prezioso ritrovamento sta crollando, mentre il carro stesso ha cominciato a sprofondare. Il sistema di condizionamento dell'aria, inoltre, non sta funzionando a dovere, e ciò aiuta lo smantellamento e il degradamento della tomba. 

Servizi Societari

Servizi Personali

Servizi Web

Servizi Pensionistici

Cookies