All for Joomla All for Webmasters

Capo Kaliakra

Capo Kaliakra  è un promontorio della Dobrugia Meridionale, regione del nord della costa bulgara del Mar Nero, situato a 12 km a est di Kavarna e 60 km a nord est di Varna. La costa è ripida, con pareti verticali che si innalzano fino a 70 m dal mare.

Kaliakra è una riserva naturale, dove si possono osservare delfini, cormorani e pinnipedi. Si trova sulla Via Pontica, un'importante rotta migratoria degli uccelli dall'Africa verso l'Europa del Nord e dell'Est. Come gran parte di questa costa, ospita inoltre diverse specie rare di uccelli nidificanti (ad esempio, la monachella dorso nero e una razza locale di marangone). Il resto della riserva ha anche insoliti uccelli nidificanti, il falco sacro, l'averla cenerina e una miriade di altri.

Sono ancora presenti i resti delle fortificazioni medioevali fatte erigere dal despota Dobrotitsa durante il breve Principato di Karvuna.

La fortezza è stata successivamente utilizzata dai traci, dai romani, dai bizantini e dai bulgari.

Secondo le leggende, la fortezza custodiva i tesori di Lyzimah, successore di Alessandro Magno. Oggi ci sono molti resti di quegli antichi insediamenti, che si possono vedere esposti in un piccolo museo.

Cookies