All for Joomla All for Webmasters

Analogia Bulgaria Sardegna

Il pozzo sacro di Gârlo è un sito archeologico risalente al II millennio a.C. situato nel villaggio di Gârlo, frazione del comune di Breznikin Bulgaria a circa 30 km dalla capitale Sofia.

È stato scoperto nel 1972 dalla Prof. Dr. Dimitrina Mitova-Dzhonova. Il pozzo sacro è stato costruito in una piccola valle fiancheggiata in epoca preistorica da molte sorgenti.

L'ingresso alla camera sotterranea si trova sul lato est del complesso. 24 gradini di 1,1 m di larghezza, i prime nove a cielo aperto e i restanti 15 sotterranei, conducono in una stanza circolare a cupola di 4,2 m. di diametro, sulla sommità della volta vi è un foro circolare. Al centro della camera si trova il pozzo con una profondità di 5 metri.

Questo pozzo, secondo la professoressa bulgara Dimitrina Mitova-Dzonova era dedicato al culto delle acque o più precisamente delle risorse idriche del sottoterra. Sempre secondo la Mitova-Dzonova questa struttura presenta forti somiglianze con due pozzi sacri rinvenuti in Sardegna del   periodo nuragico, il pozzo di Cuccuru Nuraxi di Settimo San Pietro e il Pozzo sacro di Funtana Coberta a Ballao.

Servizi Societari

Servizi Personali

Servizi Web

Servizi Pensionistici

Cookies