All for Joomla All for Webmasters

Settore industriale Plovdiv

Negli anni '90 la città di Plovdiv vide un enorme afflusso di nuove fabbriche che producevano di tutto, partendo dai frigoriferi Liebherr e il tabacco Socotab, per arrivare fino a parti di macchine, biciclette e strumenti elettronici.

Al giorno d'oggi, grazie ad un basso costo di manodopera, una moneta stabile e le tasse al 10%, la città è uno dei centri industriali leader in Europa.

In un rapporto Eurostat, i settori minerario ed artigianale e la produzione di materiali grezzi (quali acciaio o sostanze chimiche) costituiscono il 40% dell'economia del luogo.

Questa rivoluzione industriale è stata abbastanza buona per l'economia locale: tra il 1990 e il 2010 il PIL pro capite e aumentato di ben quattro volte.

Nel 2013 la città ha iniziato a sviluppare la Trakia Economic Zone: 1070 ettari compresi in sei località intorno a Plovdiv.

Quest'operazione ha già attirato più di 1 miliardo di euro in investimenti, cifra che ma ci si sarebbe aspettata.

 

Servizi Societari

Servizi Personali

Servizi Web

Servizi Pensionistici

Cookies