All for Joomla All for Webmasters

Perchè scegliere la Bulgaria

bg.jpg
1. Per il sistema fiscale semplificato. L’aliquota fiscale in Bulgaria e’ pari a 10%, la piu’ bassa di tutti i membri della Comunita’ Europea.
 
2. La mano dopera istruita e qualificata e’ meno costosa rispetto gli altri Paesi europeianche lo standard di vita della Bulgaria e’ piu’ basso in confronto con gli altri Paesi membri della CE.
 
3. Grazie alla vicinanza con la Grecia, la Bulgaria e’ l’unico Paese-membro della Comunita’ Europea che confini con la Grecia e la Turchia, fatto che trasforma il Paese in una zona strategica nonche’ entrata commerciale per la UE.
 
Grazie alla riforma fiscale dell’anno 2007 il Paese ammira a favorire l’imprenditorialita’ nonche’ garantire un sistema fiscale operativo e trasparente, in conformita’ alla legislazione della Comunita’ Europea. Questa riforma abrogata il sistema d’imposizione progressiva per le persone giuridiche ed e’ sostituito da un tasso unico (forfettario) del 10%, che riguarda la tassazione delle imprese

 

Imposte principali in Bulgaria

– Imposta sul reddito delle persone fisiche 10% (Flat tax)
– L’imposta coorporativa e’ pari a 10% (Flat tax)
– 5% imposta sui dividendi
– L’imposta sul valore aggiuntivo (IVA) e’ pari a 20% ed e’ pari a 0 per importazione e forniture nei limiti della Comunita’ Europea.
– Registrazione per partita IVA e’ obbligatoria nei casi presenti:
– Fatturato oltre a lev 50 000 (€ 25,000)
– Forniture nei Paesi europei oltre a lev 20 000 (€ 10,000)
– Per vendite a distanza che superano lev 70 000 (€ 35,000)
 
Esistono accisi sugli alcolici, tabacco, auto di lusso, energia elettrica e petrolio.
Gli importi esatti delle imposte e delle tasse locali:
– Imposta comunale dei tutti i beni immobili da 0.5% a 2%
– Tassa locale per trasferimento di proprieta’ di beni immobili da1,3% a 2,6%.
tax-620x400.jpg
La Bulgaria ha stipulato una convenzione con tutti i Paesi membri della Comunita’ Europea per evitare la doppia imposizione.